[Recensione] Lieve Come un Respiro – Jennifer L. Armentrout

Titolo: Lieve Come un Respiro

Autore: Jennifer L. Armentrout

Editore: HarperCollins

Genere: Paranormal Romance

Serie: Dark Elements #3

Anno di uscita: 2016

Link d’acquisto:

Ciao a tutti! Come preannunciato è arrivato il momento di Lieve Come un Respiro, capitolo conclusivo di una delle saghe più belle dell’Armentrout e di tutto il genere Paranormal Romance che io abbia mai letto. Con il secondo libro molte, troppe cose erano rimaste in sospeso e qua verranno finalmente rivelate. A partire dalla fatidica scelta: Zayne o Roth? Se non sapete di cosa sto parlando allora andate a subito qui, perché non potete farvi sfuggire questa meravigliosa saga! Altrimenti continuate a leggere 🙂

TRAMA

Finalmente il Lilin è uscito allo scoperto, ma sfortunatamente non è quello che Layla si sarebbe aspettata. Scoprire come salvare l’anima del suo amico e fermare l’apocalisse imminente, però, non sono gli unici pensieri che ha: ci sono i Guardiani, che dopo aver tentato di ucciderla torneranno sicuramente all’attacco, le streghe che l’hanno salvata e arriveranno a chiedere il prezzo pattuito e come se non bastasse una nuova metamorfosi la porterà a porsi nuove domande sul proprio conto. Ma soprattutto Layla dovrà capire cosa vuole il suo cuore e fare una scelta: il puro Zayne o l’affascinante Principe degli Inferi Astaroth?

“«E magari non è il momento giusto perché io stia con l’uno o con l’altro. Ti è mai passato per la mente?» Cayman piegò la testa da un lato. «Esiste davvero il momento giusto per offrire il proprio cuore a un’altra persona? Ci saranno sempre degli ostacoli. Devi solo decidere quali vale la pena affrontare. […] Evitare di scegliere è una mossa da vigliacca. Tieni a entrambi. Lo capisco. Ma non provi lo stesso tipo di sentimento per tutti e due, e prima lo accetterai, meglio sarà.»”

RECENSIONE

Siamo arrivati alla fine e cercare di non fare spoiler sarà veramente dura perché fortunatamente la scelta arriva all’inizio del libro, così da dare poi la possibilità a Layla di viverla e di pensare al proprio futuro; e in tal modo ci viene risparmiata l’agonia provata durante la lettura del secondo romanzo. Ma tutto questo non sarebbe stato possibile senza Cayman, che fin da subito prende Layla da parte e la scrolla incitandola a prendere una decisione (come avete potuto leggere nel primo estratto). Al che c’è mancato poco che mi alzassi e facessi partire un applauso! Finalmente qualcuno che glielo dice… sembrava quasi che il saggio spirito della Armentrout avesse preso possesso del corpo del demone per mettere un po’ di sale in zucca alla ragazza.

“Smettila di fare la vigliacca e lascia perdere il passato. Apri il cuore al futuro, perché si tratta di due cose estremamente diverse.”

Così dopo aver portato a spasso al guinzaglio i due ragazzi per un intero libro, finalmente Layla sceglierà tra Zayne, che è quasi morto per un suo bacio-succhia-anima e nonostante tutto è tornato di corsa da lei, e Roth, che ormai di cattivo non ha proprio nulla, al massimo irriverente, spregiudicato, ma sempre più umano e innamorato della ragazza.

“Mi fai desiderare di avere un’anima per poter essere degno di te”

E questa scelta la cambierà, la farà crescere: se nel primo libro avevamo una Layla insicura e insoddisfatta del proprio ruolo e nel secondo una quasi egoista e pronta a dubitare perfino di se stessa, nel terzo la troviamo all’apice dello splendore. Finalmente è consapevole di quello vuole e soprattutto di quello che è: è finito il tempo di piangersi addosso ed è arrivato il tempo di agire. Non vuole più che siano i giudizi degli altri a definirla, ed è pronta a rischiare tutto per ciò in cui crede.

“Sapevo cos’ero nel profondo. Quello che ero non dipendeva dall’essere una demone o una Guardiana. Dipendeva dalle mie decisioni e dalle mie azioni. Non ero perfetta e non ero malvagia. Ero solo me stessa.”

“«Parli troppo» ringhiò Roth, facendo un passo avanti. «Davvero troppo. Perché i cattivi devono sempre perdere tempo con monologhi infiniti e pallosi? Passiamo subito alla parte in cui muore qualcuno, no?»”

Come ci ricorda il caro Roth, oltre al romanticismo in Lieve Come un Respiro c’è molto di più: ci sono battaglie all’ultimo sangue dove il finale non è mai scontato, riconciliazioni inaspettate, ma assolutamente gradite, e soprattutto il quadro generale verrà finalmente completato, a tutti gli interrogativi prima o dopo verrà data una risposta e tutto acquisisce un nuovo significato. Non mancano scene divertenti, in cui vi scapperanno risate incontrollabili (speriamo che nessuno mi abbia vista 😆 ), soprattutto grazie all’inesauribile ironia di Roth che riesce a sdrammatizzare anche i momenti più cupi, ma anche qualche scena commovente e strappalacrime.

Voto:5-stelle

Consigliato: ASSOLUTAMENTE SI

Dopo tre recensioni direi che non resta più molto da aggiungere, se non ripetere quello che ho già detto. Questa saga è incredibile e tutti gli amanti del genere sono davvero obbligati a leggerla! Non lasciatevi fregare dalle copertine, che a mio parere sono l’unica pecca, e lasciatevi travolgere da questa avventura bellissima. Non ne rimarrete delusi 😉

“Io, Astaroth, Principe degli Inferi, sono innamorato di te, Layla Shaw. Ieri. Oggi. Domani. Sarò innamorato di te anche fra mille anni, e il mio amore sarà sempre forte come oggi.”
nessie

 



IMPORTANTE: Siamo iscritte al programma di affiliazione di Amazon. Non è nostra intenzione spingervi in alcun modo a comprare i libri: non è questo l’obiettivo del nostro blog amatoriale. Ma se leggendoci avete trovato qualcosa di interessante e siete intenzionati a comprare il libro, potrete farlo velocemente su Amazon cliccando qui  . In questo modo (senza costi aggiuntivi per voi) riceveremo una piccolissima percentuale che ci aiuterà a portare avanti il blog. Grazie davvero per il sostegno!! 🐳🐳🐳



Annunci

Non tenerti tutto dentro! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...