[Tag] #Olibriadi

Ciao a tutti!! 🙂 E’ tempo di riflessione… O meglio di scegliere quali sono state le migliori letture dell’anno passato! Questa occasione ci è stata data da Gaia che ringraziamo tantissimo per averci nominate in questo bellissimo tag!!

Il tag si chiama #Olibriadi ed è stato creato da Il Salotto Irriverente e D.A.vide Digital Art.

#Olibriadi

Vediamo quindi in cosa consiste!!

  • Citare i creatori del tag;
  • Ringraziare chi vi ha taggato;
  • Inserire il banner del tag;
  • Fotografare i libri che vi sono piaciuti di più e che avete letto nel 2016;
  • Condividere le foto sul blog con l’hashtag #Olibriadi;
  • Taggare altre tre persone.

Perfetto! Ed ora ecco le foto!!


La TOP 3 di Nessie

Ok prima di iniziare chiedo scusa per queste foto… non sono una fotografa per questo di solito uso i mockup 😂😂

1. Cuore puro (The Covenant #2) di Jennifer L. Armentrout (2016). Un paranormal romance assolutamente fantastico!!! Se non sapete di cosa sto parlando ecco qui trama e recensione 

cuore puro armentrout.jpg

2. Rebel. Il Tradimento (Rebel #2) di Alwyn Hamilton (2016). Questa volta è un fantasy, ma unico nel suo genere, con la sua ambientazione esotica, la sua ricerca di riscatto sociale… imperdibile 😍 Anche qua se siete interessati ecco trama e recensione

rebel il tradimento.jpg

3. Il Bacio dell’Angelo Caduto (Hush Hush #1) di Becca Fitzpatrick (2010). Non fatevi fregare dal titolo orrendo, è un paranormal romance davvero carino, che ha salvato la mia salute mentale in periodo esami estivi😂😂 Per conoscere la trama, cliccare sull’immagine 😉il bacio dell'angelo caduto.jpg


La TOP 3 di Giordka

1. Jane Eyre di Charlotte Bronte (1847). Un romanzo di una profondità che lo rende ancora attuale nel 2016. L’ho divorato, è senza dubbio il libro più bello che abbia letto nel 2016!img_20170113_145403

2. La Signora delle Camelie di Alexandre Dumas figlio (1848). Un romanzo che ha poi ispirato numerosi film e che è stato la base de La Traviata di  Giuseppe Verdi. Romantico e drammatico, sembra di leggere la storia originale tra Ewan Mc Gregor e Nicole Kidman in Le Moulin Rouge.IMG_20170113_145551.jpg

3. Storia di una capinera di Giovanni Verga (1869). Un romanzo (bellissimo, romantico ma straziante) in cui la protagonista è Maria, una ragazza di 19 anni che, per motivi economici della famiglia, deve prendere i voti per diventare monaca di clausura. A seguito di un’epidemia di colera, però, è costretta a tornare a casa sua a Monte Ilice. Qui conoscerà Nino, un bellissimo vicino di casa che le sconvolgerà la vita e che metterà in discussione la sua scelta di farsi suora. Se non l’avete ancora letto, leggetelo! E’ meraviglioso!img_20170113_145235


La TOP 3 di Lilli-J

1. Al primo posto dei libri piú belli letti nel 2016 metto La casa (2016), graphic Novel scritta e disegnata da Paco Roca. L’autore spagnolo, famoso per le sue storie profondamente emozionanti, in questa incredibile nuova opera si insinua nei ricordi di tre fratelli che devono decidere il destino della casa delle vacanze,dove hanno passato numerosi momenti felici, lasciata loro dal padre recentemente scomparso. Come sempre il fumettista riesce perfettamente a insinuarsi all’interno del cuore dei lettori, senza mai sfiorare la banalità, con una narrazione originale e toccante.

casa

2. Al secondo posto infilo il primo volume di Paper girls (2016) recentissima opera di Brian K . Vaughan, disegnata da Cliff Chiang. Dopo avermi catturato il cuore con la sua più famosa serie a fumetti “Saga“, lo scrittore statunitense ritorna a far sfoggio delle sue incredibili doti con una storia strana,intrigante e assolutamente appassionante. Mentre aspettate con me il secondo volume,vi consiglio di leggere Saga e quando vi emozionerete dalla prima pagina per la sorte di Alana e Marko, capirete ci cosa sto parlando!

paper

3. E infine (ebbene sí, parleró anche di libri) il terzo posto se lo accaparra It’s kind of a funny story (in italiano con l’infelice titolo Mi ammazzo, per il resto tutto ok) di Ned Vizzini (2006), di cui ho appreso amaramente la notizia della sua prematura scomparsa. Il libro parla di come Craig, quindicenne clinicamente depresso, dopo aver toccato il fondo, decida di ricominciare a vivere la vita serenamente, incominciando da un suo volontario ricovero in un ospedale psichiatrico. Qui conoscerà persone uniche e realmente folli che lo aiuteranno a capire quanto possa essere facile essere felici, se si fanno le scelte giuste e si abbandonano quelle strade che intossicano la nostra esistenza.

kind-of


Ed ora le nominationsss:

  1. Sara
  2. Jejesunflower
  3. Bluebellsweet

Purtroppo non si possono taggare più di tre persone… Ma diteci la vostra Top 3 nei commenti che siamo curiose e in cerca di nuove letture😍😍

Annunci
Contrassegnato da tag

17 pensieri riguardo “[Tag] #Olibriadi

    1. Siamo felici che la nomina ti faccia piacere!! 🙂 A me il bacio dell’angelo caduto è piaciuto davvero un sacco, ma probabilmente è dovuto anche al periodo in cui l’ho letto… Ad esempio so che Giordka non l’ha mai finita la saga XD Io ti consiglio di continuarla comunque, che secondo me andando avanti diventa sempre più bello!! 😀 nessie

      Liked by 1 persona

Non tenerti tutto dentro! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...