Teaser Tuesday #16

Buongiorno a tutti! 🙂 Oggi è martedì, il che significa… Teaser Tuesday!

Le regole sono queste:

  1. Prendi il libro che stai leggendo;
  2. Aprilo ad una pagina a caso;
  3. Condividi un estratto di quella pagina;
  4. Occhio agli spoiler! Assicurati di non dire troppo: non rovinare il piacere della lettura;
  5. Riporta titolo ed autore, così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro TBR list se sono rimasti colpiti dal teaser.

Semplice no? E tutti possono partecipare. Ecco i nostri Teaser Tuesday!


TEASER TUESDAY DI NESSIE

il problema è che ti amo

Da Il Problema è Che Ti Amo di Jennifer L. Armentrout (2016)

Jayden s’incamminò al mio fianco e io tenni la testa bassa e gli occhi a terra mentre ci facevamo strada nel corridoio affollato. Forse sarebbe arrivato tardi a lezione, ma dubitavo che gliene importasse qualcosa.
«Posso farti una domanda?»
Annuii di nuovo.
Si passò una mano sui riccioli corti. «Perché non parli? Insomma, sai parlare, ti ho sentita. Allora perché non parli… sempre?»
Non fare rumore.
Quelle parole mi riecheggiavano in testa mentre cercavo di far funzionare la lingua. Se avessi spiegato a Jayden il «condizionamento» l’avrebbe capito? O mi avrebbe solo creduta strana? La seconda, probabilmente. Il dottor Taft aveva spiegato a Rosa e Carl che il mio… mutismo era un sintomo del disturbo post-traumatico, e che ero stata condizionata a fare il meno rumore possibile. Avevo fatto qualche ricerca sul condizionamento e avevo imparato tutto sui cani di Pavlov. Per fortuna non sbavavo ogni volta che suonava la campanella. Ero soltanto stata addestrata, attraverso un rinforzo negativo, a non produrre nessun suono, a non farmi vedere né sentire.


TEASER TUESDAY DI GIORDKA

la gemella sbagliata

Da La gemella sbagliata di Ann Morgan (2017)

Uno di loro, un uomo di mezza età con un completo elegante, si siede su uno sgabello vicino al tuo e ti sorride.«Sei qui per il convegno?» chiede, accennando con la testa a un cartello, a cui prima non avevi fatto caso, sistemato davanti alle porte a vetri. POSSIBILITÀ INFINITE: IL MIDDLE MANAGEMENT E L’AUTOSTRADA DELL’INFORMAZIONE.«No» rispondi. L’uomo ammicca. «Nemmeno io» ammette. «O meglio, mia moglie pensa che io sia qui per quello, ma non è proprio così: non so se mi capisci.» Alzi le sopracciglia e cerchi di sembrare matura.«Ti va di bere qualcosa?» domanda l’uomo. Scrolli le spalle. Certo, perché no. Lasciamo in pace la povera 145. Ordina qualcosa di aspro e sgradevole, ma lo butti giù lo stesso, sentendo il suo sguardo fisso sul tuo corpo mentre bevi. Qualcosa ti dice che nemmeno per lui è il primo drink, forse è per via degli occhi cerchiati di rosso, o del modo in cui giocherella con la cannuccia. Quando metti giù il bicchiere, dice rapido: «D’accordo, andiamo al sodo. Quanto?». Per un attimo pensi che ti stia chiedendo di indovinare il costo del drink. Ma non appena apri la bocca per rispondere, dai recessi della tua mente emerge un’altra possibile interpretazione.


TEASER TUESDAY DI LILLI-J

due di due

Da Due di due di Andrea de Carlo (1989)

Avrei voluto usare la tattica naturale e leggera di Guido, ma non ci riuscivo. Le andavo vicino negli intervalli, e già lungo il percorso tra i banchi mi sentivo goffo e sbilanciato, con il cuore che mi batteva e scompensava i miei gesti. Le rivolgevo la parola, e i miei lineamenti si contraevano in espressioni incontrollate di imbarazzo. Mi sembrava di vedermi attraverso i suoi occhi: pieno di incertezze, incapace di suscitare la minima sorpresa. Guido mi ha osservato nel suo modo obliquo per qualche giorno, faceva finta di niente. Poi un mattino mentre la Dratti traduceva senza la minima ondulazione emotiva una tirata intollerabile di Catone il Censore mi ha detto «Lo so come ti senti. È come essere dietro un vetro, non puoi toccare niente di quello che vedi. Ho passato tre quarti della mia vita chiuso fuori, finchè ho capito che l’unico modo è romperlo. E se hai paura di farti male, prova ad immaginarti di essere già vecchio e quasi morto, pieno di rimpianti». È stato strano, perchè fino a quel momento per quanto intense fossero le nostre conversazioni, gli appunti e le congetture e le divagazioni dissimulate, ci eravamo comportati come due viaggiatori di treno che osservano un paesaggio escludendo le proprie persone dal reciproco campo visivo. È stato come se di colpo riconoscessimo di vederci: di fare parte della scena.


Cosa ne pensate? Li avete letti? Vi ispirano? Siamo curiose di scoprire anche il vostro TT nei commenti 😀

Annunci

13 pensieri riguardo “Teaser Tuesday #16

    1. Eh si, essendo un’amante dei thriller, la copertina mi aveva subito attratta! E confermo che è piuttosto inquietante come romanzo XD Infatti ci sto mettendo un po’ a finirlo perchè i contenuti, come puoi vedere, qualche volta sono un po’ “psicologicamente pesanti”.

      Liked by 1 persona

        1. Si te lo consiglio tantissimo! 🙂 L’ho appena finito ed è bellissimo!! Sembrerebbe dal titolo una storia d’amore young adult come tante, ma tratta temi importanti e ti fa riflettere su tutto ciò che nella vita si da per scontato, ma così scontato non è. Merita davvero di essere letto 😀 nessie

          Liked by 1 persona

    1. Grazie per il tag, parteciperemo il prima possibile, adoriamo gli scleri =D !! Il libro comunque è davvero molto bello, anche se è diverso da come me l’ero immaginato…come dicevo prima, ogni tanto è un po’ pesante (non nel senso che è noioso o lento da leggere): certi pezzi sono davvero inquietanti e, oltretutto, la scrittrice scrive in seconda persona, quindi ti immedesimi tantissimo nella protagonista….e dato che ne passa di tutti i colori, è terribile!!! XD Oramai io sono alla fine, ma c’ho messo una-due settimane a leggerloperchè mi faceva soffrire troppo! Se deciderai di leggerlo fammi sapere tu cosa ne pensi! Giordka

      Liked by 1 persona

  1. I want to read the Jennifer L Armentrout book now. 🙂 It sounds interesting! I had trouble finding it at first because I did not realize the title changed when it was translated to Italian; in English it is The Problem With Forever. I have now added it to my list. Thank you!

    Liked by 1 persona

Non tenerti tutto dentro! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...