Teaser Tuesday #27

Buongiorno a tutti! 🙂 Oggi è martedì, il che significa… Teaser Tuesday!

Le regole sono queste:

  1. Prendi il libro che stai leggendo;
  2. Aprilo ad una pagina a caso;
  3. Condividi un estratto di quella pagina;
  4. Occhio agli spoiler! Assicurati di non dire troppo: non rovinare il piacere della lettura;
  5. Riporta titolo ed autore, così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro TBR list se sono rimasti colpiti dal teaser.

Semplice no? E tutti possono partecipare.

Se poi l’estratto vi è piaciuto, cliccando sull’immagine verrete riportati su Goodreads in modo da poter leggere la trama e nel caso aggiungere più velocemente il libro nella Wish List 😉

Ed ecco i nostri Teaser Tuesday!


TEASER TUESDAY DI NESSIE

dark games

Da Dark Games di Anna Carey (2016)

La jeep sfreccia davanti a edifici polverosi e a parcheggi deserti, un vicolo con teloni da campeggio strappati. Osservi il mondo che passa fuori dal finestrino e sei sicura di aver fatto qualcosa di sbagliato. Hai rubato, sei scappata – da scuola? Da casa? Altrimenti, perché si sarebbero dovuti raccomandare che non contattassi la polizia, perché avresti dovuto aspettare che un estraneo ti rivelasse chi sei? Perché eri tanto determinata a fuggire, perché d’istinto ti sei messa a correre? Perché non ricordi niente del passato?
Al solo pensiero rabbrividisci. Prima, eri qualcuno. E se esiste un confine tra bene e male, probabilmente avevi scelto la parte sbagliata. Eri tu quella in fuga, quella che scappava, quella che cercava di non farsi prendere. Forse, la cicatrice sul collo te la sei meritata.


TEASER TUESDAY DI GIORDKA

sapiens

Da Sapiens: a Brief History of Humankind  di Yuval Noah Harari (2011)

To understand the rise of Christianity or the French Revolution, it is not enough to comprehend the interaction of genes, hormones and organisms. It is necessary to take into account the interaction of ideas, images and fantasies as well. This does not mean that Homo sapiens and human culture became exempt from biological laws. We are still animals, and our physical, emotional and cognitive abilities are still shaped by our DNA. Our societies are built from the same building blocks as Neanderthal or chimpanzee societies, and the more we examine these building blocks – sensations, emotions, family ties – the less difference we find between us and other apes. It is, however, a mistake to look for the differences at the level of the individual or the family. One on one, even ten on ten, we are embarrassingly similar to chimpanzees. Significant differences begin to appear only when we cross the threshold of 150 individuals, and when we reach 1,000–2,000 individuals, the differences are astounding. If you tried to bunch together thousands of chimpanzees into Tiananmen Square, Wall Street, the Vatican or the headquarters of the United Nations, the result would be pandemonium. By contrast, Sapiens regularly gather by the thousands in such places. Together, they create orderly patterns – such as trade networks, mass celebrations and political institutions – that they could never have created in isolation.


TEASER TUESDAY DI LILLI-J

tutto per una ragazza

Da Tutto per una ragazza di Nick Hornby (2007)

La stavo sfottendo e lei lo sapeva, ma invece di sprofondare ancora di più, che poteva essere un modo di procedere, decise di ridere. E quando rise, sentii scattarmi qualcosa dentro. Di colpo voleva disperatamente piacere a quella ragazza. Come avrete indovinato, mia mamma aveva ragione. Era ufficialmente splendida. Avrebbe potuto farsi rilasciare dal Consiglio di Islington un certificato di splendore, volendo, e non ci sarebbe nemmeno stato bisogno di una spintarella della mamma. Aveva – ha ancora – due occhi grigi grandi così, che più di una volta mi hanno procurato un vero e proprio dolore fisico, più o meno qui, fra la gola e il petto. E ha questi capelli biondo chiaro che sono sempre incasinati e stupendi nello stesso tempo, ed è alta, ma non scheletrica e piatta come molte altre ragazze alte, e non è più alta di me, e poi la pelle, una pelle che sembra buccia di pesca…
Sono negato a descrivere le persone, Comunque posso dire che, quando la vidi, mi arrabbiai con mia mamma perchè non mi aveva preso per il collo e non aveva alzato la voce. D’accordo, un consiglio me l’aveva dato. Ma avrebbe dovuto fare molto di più. Avrebbe dovuto dire, non so: «Tu sei scemo, se non verrai te ne pentirai tutta la vita».


Cosa ne pensate? Li avete letti? Vi ispirano? Diteci anche il vostro Teaser nei commenti 🙂

Annunci

9 pensieri riguardo “Teaser Tuesday #27

    1. Grazie davvero!! ❤ Non possiamo prenderci il merito di averla ideata noi questa rubrica, ma ci è subito piaciuta tanto! Ed è bello sapere che anche altri la trovano piacevole da leggere 🙂 Grazie per essere passata da queste parti! Buona giornata🐳

      Mi piace

    1. Ahahahah ti capisco😂😂 anche io provo sentimenti contrastanti verso tutti i blogger che seguo… da quando abbiamo aperto il blog la lista si è allungata senza alcun controllo!!😱
      Dark games per ora promette bene. Poi non mi era mai successo di leggere cosí in seconda persona quindi la curiositá ha avuto la meglio 😀

      Liked by 1 persona

Non tenerti tutto dentro! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...