Teaser Tuesday #36

Buongiorno a tutti! 🙂 Oggi è martedì, il che significa… Teaser Tuesday!

Le regole sono queste:

  1. Prendi il libro che stai leggendo;
  2. Aprilo ad una pagina a caso;
  3. Condividi un estratto di quella pagina;
  4. Occhio agli spoiler! Assicurati di non dire troppo: non rovinare il piacere della lettura;
  5. Riporta titolo ed autore, così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro TBR list se sono rimasti colpiti dal teaser.

Semplice no? E tutti possono partecipare.

Se poi l’estratto vi è piaciuto, cliccando sull’immagine verrete riportati su Goodreads in modo da poter leggere la trama e nel caso aggiungere più velocemente il libro nella Wish List 😉

Ed ecco i nostri Teaser Tuesday!


TEASER TUESDAY DI NESSIE

Da Ritorno da Te (A Wicked Saga #2) di Jennifer L. Armentrout (2017)

Tornarono subito a saltarsi addosso, con una sequenza di pugni, parate e schivate. Ancora una volta mi lanciai verso di loro, determinata a non farmi mettere da parte. Mancava soltanto mezzo metro, quando fui distratta da un movimento alla mia destra.
Campanellino era in corridoio, poco più in là del bagno, con le ali che si muovevano pigre mentre sbadigliava. Indossava… una cuffietta da notte? Ma come cavolo gli veniva in mente? Aveva anche un paio di pantaloni del pigiama in miniatura, a righe blu e bianche, e non avevo la più pallida idea di dove se li fosse procurati.
Mentre si stiracchiava le braccine, si guardò intorno. «Ma che pagliacciata è?»
Pagliacciata?
Il cavaliere, che si era distratto, osservò Campanellino con sorpresa. Un secondo dopo, il folletto strabuzzò gli occhi e dal suo volto svanì ogni traccia di sonno; mentre si catapultava in soggiorno, si strappò via la cuffietta da notte azzurra, che planò a terra.
«Tu non puoi passare!» gridò Campanellino, protendendo la mano verso il cavaliere e Ren.
Io rimasi ferma.
Ren si bloccò col braccio a mezz’aria.
Il fae ne approfittò per afferrarlo, dopodiché si voltò e fissò il folletto, inclinando il capo.
Campanellino batté lentamente le palpebre. «Oh, merda. Nel Signore degli anelli funzionava.»
Oh, mio Dio.
Senza badare a lui, e con la speranza che stesse alla larga e ne uscisse vivo, mi lanciai verso il fae.


TEASER TUESDAY DI LILLI-J

Da Come diventare buoni di Nick Hornby (2001)

La ragione per cui non lo caccio è che trovo tutto questo curiosamente eccitante. Solo poche settimane fa, prima di incontrare Stephen, non ero tipo da indurre un uomo a fingere di essersi fatto male per riuscire a strapparmi qualche prezioso secondo. Mi spiego. Ho un aspetto assolutamente presentabile, e so che impegnandomi posso ancora suscitare una certa ammirazione a mio marito, ma finora non mi sono mai fatta alcuna illusione riguardo alla mia capacità di fare impazzire di desiderio l’altro sesso. Ero la mamma di Molly e Tom, la moglie di David, un medico generico della zona; sono stata monogama per due decenni. E non è che non è che sia diventata asessuata, perchè di sesso ne ho fatto, ma l’ho fatto con David, e l’attrazione e tutto quello che ne consegue sembrano appartenere al passato: facciamo sesso tra noi perchè abbiamo deciso non di non farlo con altri, non perchè non riusciamo a staccarci le mani di dosso. E adesso che Stephen è lì implorante di fronte a me, sento crescere un po’ di vanità. Vanità! Mi lancio un’occhiata nello specchio dell’ambulatorio e per un momento, giusto un secondo, riesco a capire perchè qualcuno dovrebbe sbattersi fino al punto di fasciarsi il braccio. Dopotutto non sono da buttar via: non sto dicendo che capirei se uno fosse disposto a buttarsi da una rupe, o lasciarsi morire di fame, o starsene tappato in casa ad ascoltare musica triste e scolarsi una bottiglia di whisky. Per farsi questa fasciatura ci avrà messo una ventina di minuti, e questo presumendo un certo grado di incompetenza; mettiamoci poi la strada da Kentish Town e arriviamo a un massimo di quarantacinque minuti di disturbo, una spesa contenuta e assolutamente nessun dolore. Non credo si possa parlare di Attrazione fatale, o sbaglio?


Cosa ne pensate? Li avete letti? Vi ispirano? Qual è il vostro estratto? 🙂

Annunci

Non tenerti tutto dentro! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...