[Book Tag] Norse Mythology

Ciao a tutti!! 🙂 Oggi ho deciso di rispondere a questo bellissimo tag per il quale sono stata nominata da Jessica del blog La Libreria di J! Ho sempre amato la mitologia sia quella greca, probabilmente la più conosciuta, che quella nordica, quindi non potevo farmelo sfuggire!!

Il tag consiste nell’associare ad ogni divinità un libro, in base alle caratteristiche comuni che possiedono. Per chi non conoscesse molto bene la mitologia nordica è un ottima occasione per scoprirla non trovate? 😉 Cominciamo!!


ODINO – FAVORITO STAND ALONE

Odino è il Padre di Tutto, il capo degli dèi nordici. Egli è il dio della saggezza, della poesia, della battaglia, della morte, del vino e della guerra, tra le altre cose.

Sicuramente direi L’Ospite (2009) di Stephanie Meyer! È raro che io legga stand alone, chissà perchè tutti i libri che mi ispirano fanno parte di serie lunghissssime che mi fanno attendere anni ogni volta prima di completarle. Questo invece mi è stato regalato e in un solo libro c’è tutto ciò che serve ❤


THOR – UN LIBRO CHE TI HA COLPITO NEI SENTIMENTI
Thor è il dio del tuono, del tempo, dei guerrieri, della forza e delle tempeste, quindi la sua forza è una bomba. È sposato alla bella Lady Sif.

Beh mi viene in mente Io Prima di Te (2013) di Jojo Moyes, che ho letto subito dopo aver visto il film; forse sono stata anche un po’ condizionata dalla bravura degli attori, ma la storia mi è entrata nel cuore!


LOKI – IL PIU’ GRANDE PLOT TWIST O TRADIMENTO DI CARATTERE
Loki è il dio del male, dei ladri e prospera nel caos.

Mi viene in mente Harry Potter e il Calice di Fuoco (2001), con la scoperta finale che Malocchio non è il vero Malocchio; è tutta colpa sua se muore Cedric 😦


FRIGG – OTP
Frigg è la moglie di Odin, la dea dell’amore, del matrimonio, della fertilità e del destino.

Se ho capito bene cosa è OTP (sarà imbarazzante per alcuni di voi, ma io non l’avevo mai sentito!) direi Helen e Lucas di Starcrossed (2011) di Josephine Angelini. La loro storia mi ha preso fin da subito, con il loro destino di odio e amore che li lega fin dalla Guerra di Troia.


HEIMDALL – FAVORITO SECONDO LIBRO IN UNA SERIE
Heimdall è il dio della lealtà, della fedeltà ed è colui che protegge il bi-frost, il ponte che collega tutti e nove i mondi.

Ho una specie di odio per i secondi libri, il che non vuol dire che non mi piacciono le serie, anzi! Ma nei secondi di solito tutto si scombina, le coppie si lasciano, succede sempre il peggio che ci si possa aspettare e anche tutto ciò che non ti immagineresti mai! Però se ci penso bene Eldest (2005) di Christopher Paolini mi era piaciuto un sacco, con la storia della trasformazione di Eragon in cavaliere mezzo elfo. Però devo ammettere che, per confermare la mia avversione per i “secondi”, la prima volta che l’ho letto (anche a causa di un mega spoiler che non perdonerò mai!) non ero riuscita a finirlo. Ma per fortuna gli ho dato una seconda chance!!

 


BALDUR – PERSONAGGIO MASCHILE PREFERITO
Baldur è l’amato figlio di Odin e Frigg, fratello gemello di Hodor.

E qui non c’è neanche da dirlo, sarò scontata e ripetitiva… ma Jace sicuramente Jace!! Per chi non lo sapesse (nessuno spero 😉) sto parlando della serie Shadowhunters di Cassandra Clare.

 


SIF – PIÙ BELLA COPERTINA DI UN LIBRO
Lady Sif è conosciuta per le sue bellissime trecce d’oro, anche se è anche la dea della vendemmia ed è sposata con Thor.

Forse non sarà la più bella, ma tra i libri che ho mi piace tantissimo la copertina de Le Lame di Myra (2016) di Licia Troisi.


FREY – LIBRO / SERIE CHE TI RENDE FELICE
Frey è il Signore del tempo, dio della luce, estate, maestro dell’agricoltura, fertilità e fratello di Freya.

Solo al vedere il libro Molly Moon e l’incredibile libro dell’ipnosi (2002) di Georgia Byng, mi vengono in mente molti ricordi felici: è stato uno dei primi libri un po’ più spessi che ho letto (per non citare sempre Roald Dahl) e mi era piaciuto da impazzire. Prima di iniziare a leggere stavo sempre tantissimo a giocare con la copertina lenticolare, stupenda! Poi immaginate la felicità quando ho scoperto che c’era il seguito😂


FREYA – AMBIENTAZIONE PREFERITA
Freya è la dea dell’amore e della bellezza, della fertilità, della guerra, della ricchezza e della crescita, e sorella di Frey.

Senza ulteriori indugi (che già questo tag è abbastanza lungo da leggere😂) come non scegliere il castello di Hogwarts di Harry Potter!!


TYR – LIBRO PREFERITO CON UN’EPICA BATTAGLIA
Tyr è il dio della guerra

E qua ce ne sono mille mila che mi vengono in mente… e non vorrei essere ripetitiva nominando sempre gli stessi libri!! Dirò Brisingr (2008) di Christopher Paolini.


ULLER – LA MORTE DI UN PERSONAGGIO CHE TI HA SCONVOLTO DI PIÙ
Uller è il dio della morte, dell’inverno, dello tiro con l’arco e della caccia.

Ultimamente non so come mai ma sono un pochino più distaccata di fronte alle morti inattese di personaggi principali. Ma c’è stato un tempo in cui anche io ero piccola e ingenua e mai mi sarei aspettata di trovare un finale del genere in Le Leggende del Mondo Emerso, Gli Ultimi Eroi (2010) di Licia Troisi. Sono rimasta traumatizzata!😢😢


NJORD – LIBRO PREFERITO CON UN VIAGGIO EPICO SU ACQUA / OCEANO
Njord è il dio del vento e del mare.

Restando sempre su Licia Troisi, è stato davvero epico il viaggio nel Mondo Sommerso in Le Cronache del Mondo Emerso, La Missione di Sennar (2004).

 


VALKYRIE – PREFERITO FORTE PERSONAGGIO FEMMINILE
Le Valchirie, come le Amazzoni, sono forti guerrieri femminili.

Mi viene in mente Alex la protagonista della serie Covenant (2016) di Jennifer L. Amentrout, forte, indipendente e sempre pronta a cacciarsi nei guai per difendere i suoi amici.


AESIR / VANIR – PREFERITA POSSE LIBRESCA
L’Aesir e il Vanir sono i due gruppi di dèi nordici, creduti essere gli dei vecchi e nuovi.

Oggi è la giornata delle parole nuove😂 Quindi se ho capito bene cosa vuol dire posse, dirò Jace, Alec e Izzy di Shadowhunters di Cassandra Clare.


SEIPYRTS – SIDEKICK PREFERITO (PERSONAGGIO NON-UMANO)
Seipyrts è l’affidabile destriero ad otto gambe do Odino, sì l’hai sentito correttamente – otto gambe. Giuro che è l’equivalente del cavallo per un dio e non un ragno gigante che cavalca in giro … anche se questo probabilmente fa più paura nei cuori dei suoi nemici che un bel cavallo fa.

E qua mi è venuto subito in mente Bambi, il serpente famiglio di Roth di Caldo come il Fuoco (2014) di Jennifer L. Armentrout. Anche se pure Tamburino ha il suo perchè 😉


Allora vi è piaciuto? Wow se siete davvero arrivati fino in fondo meritate sicuramente un premio… come ad esempio tutta la mia riconoscenza! 😂 E se anche voi amate come me la mitologia siete invitati a farlo o a dirmi cosa avreste risposto al mio posto!! Sono curiosa 😀nessie

Annunci

5 pensieri riguardo “[Book Tag] Norse Mythology

Non tenerti tutto dentro! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...