[Recensione] La Grotta del Tempo – Giulianna D’Annunzio

Buonasera! 🙂 Oggi vi parlerò di un romanzo davvero particolare ed interessante, che mi è stato regalato dall’autrice Giulianna D’Annunzio del blog Saetta dice Pensieri a quattro zampe. Si intitola La Grotta del Tempo e vi dico fin da subito che ero molto curiosa di leggerlo, perchè non avevo mai avuto tra le mani un libro così incentrato sugli animali, in questo caso un cane. E con una cover alla Ritorno al futuro come potevo farmelo sfuggire? 😉 Vediamo insieme di che parla nel dettaglio.

Titolo: La Grotta del Tempo

Autore: Giulianna D’Annunzio

Editore: Streetlib

Genere: Romanzo breve

Anno di uscita: 2018

Link d’acquisto: 

TRAMA

“Un’antica leggenda narra di cinque grotte tra gli scogli in cinque luoghi del mondo ove, al nascere della quinta luna blu, si dischiude uno squarcio nel tessuto temporale.” 
Un pensiero sbagliato formulato nel luogo sbagliato. Alessio è di pessimo umore, ha bisogno di stare solo con Rod, il suo grosso ed esuberante cane. Sorpresi da un violento acquazzone, si rifugiano in un antro fra gli scogli ma, al ritorno a casa, nulla è come prima. Suo padre sembra non conoscerlo e la madre è sparita nel nulla. Ha inizio un estenuante girovagare in cerca di risposte… e di un libro che narra la leggenda della Grotta del Tempo. Tra incursioni nel passato e in realtà alternative, Alessio dovrà decifrare la profezia e trovare la strada del suo 2018. Determinante la presenza di Rod, di cui si conoscono i pensieri e la visione della realtà che prescinde dal tempo, una realtà in cui contano solo gli affetti.

RECENSIONE

Voto:4-stelle

Consigliato: SI

La grotta del tempo è un romanzo breve molto piacevole che narra del grande legame tra un bambino e il suo cane. Il protagonista è Alessio, un ragazzino come tanti, con la passione per ciò che lo fa sembrare più grande, un vero duro, come l’horror, ma anche per la magia e i mostri. È energico e intraprendente, tanto che a volte sembra comportarsi come un adulto, ma è pur sempre un bimbo in una situazione disperata, e le sue debolezze e paure ogni tanto saltano fuori.

Ma per fortuna c’è Rod, il suo fidato amico a quattro zampe, del quale a sprazzi ci viene mostrato il pensiero, e solo una vera conoscitrice ed amante degli animali avrebbe potuto entrare così perfettamente nella sua psiche. Ingenuo, ma sincero ed istintivo, non capisce quello che sta accadendo e ogni tanto si arrabbia per il comportamento inspiegabile del suo padrone, ma lo segue ovunque, fidandosi ciecamente di lui e cercando di tirarlo su di morale quando capisce che qualcosa non va.

““Che sia l’ultima volta che mi sbattete la porta sul muso! Sono offeso! Perché non mi fate entrare in casa? Ho voglia di tornare a casa! Basta con questi giri, ne ho fin sopra le orecchie! Che vi prende a tutti? Voi umani siete incredibili! Non so proprio cosa vi passi per la testa!”
«Sono disperato, Rod, che devo fare?» Buttato pancia a terra sulla sabbia singhiozzava senza controllo. «Sto impazzendo. Dimmi che è un sogno e che ora mi sveglierò in camera mia. Roddino! Siamo fregati, siamo soli. Non so che fare» e rimase con la testa nascosta nelle braccia a bagnare di pianto la manica del giaccone. Rod gli si appoggiò contro e vegliò su di lui a lungo.
“Oh, povero… Scusa per prima. Non avevo notato che fossi così sconvolto. Su, su, non abbatterti, starai meglio…””

Lo stile usato è di una immediatezza infinita che lo rende estremamente scorrevole, con descrizioni poco dettagliate; ma le parole semplici usate sono tanto efficaci che non si fa fatica ad immaginare perfettamente le scene.

Quello dei viaggi nel tempo è un tema molto particolare, è difficile da sviluppare in maniera corretta, ma Giulianna D’Annunzio ha saputo curarlo con semplicità, riuscendo ad infondere il senso di sfiducia e smarrimento nel lettore, pur con scenari non particolarmente complicati e senza troppi ingarbugliamenti di trama. La soluzione alla fine era più facile del previsto, e non così insormontabile come poteva apparire in un primo momento, ma considerando la giovane età del bambino e l’assurdità della situazione che nessuno si aspetterebbe mai di vivere, ci sta. E amo quando è presente l’espediente della profezia/indovinello da risolvere per risolvere il mistero.

Eppure quella che sembrava solo una storiella interessante che procedeva verso una soluzione semplice, ha avuto verso la fine una svolta imprevista, che mi ha commossa tantissimo… e io non piango praticamente mai per i libri! Perciò vorrei sottolineare ancora una volta la bravura di questa scrittrice con un’evidente passione per gli animali che trapela in ogni pagina di questo libro, tanto che ha saputo descrivere l’episodio in modo tale da entrarmi letteralmente nel cuore.

Insomma La grotta del tempo è un romanzo che non si deve leggere in cerca di chissà quale avventura o mistero (nonostante siano entrambi presenti), perché tutto va in secondo piano di fronte al viaggio del lettore alla scoperta di un sentimento bellissimo e vero, come quello dell’uomo con il proprio cane.

Consigliato a chi ha un animale e lo ama, considerandolo a tutti gli effetti parte della propria famiglia, ma anche a chi non comprende questo tipo di sentimento: chissà che non cambi idea 😉


 Allora che ne pensate? Spero di avervi incuriositi!! Vi piacciono i viaggi nel tempo? 🙂nessie

 



IMPORTANTE: Siamo iscritte al programma di affiliazione di Amazon. Non è nostra intenzione spingervi in alcun modo a comprare i libri: non è questo l’obiettivo del nostro blog amatoriale. Ma se leggendoci avete trovato qualcosa di interessante e siete intenzionati a comprare il libro, potrete farlo velocemente su Amazon cliccando qui  . In questo modo (senza costi aggiuntivi per voi) riceveremo una piccolissima percentuale che ci aiuterà a portare avanti il blog. Grazie davvero per il sostegno!! 🐳🐳🐳



5 pensieri riguardo “[Recensione] La Grotta del Tempo – Giulianna D’Annunzio

Lascia un segno della tua visita! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...