[Recensione] Per Sempre Mia – Jennifer L. Armentrout

Buonasera e buona Pasqua! Oggi ho qua pronta per voi la recensione di un libro che va un po’ al di là dei miei soliti generi: non sono una lettrice accanita di thriller (per motivi di fifa cronica), ma come dire di no alla amata Armentrout? Così appena uscito Per sempre mia, ho preso il coraggio a due mani e l’ho letto. E ovviamente non sono rimasta delusa 😉

Titolo: Per sempre mia

Autore: Jennifer L. Armentrout

Editore: Nord

Genere: Thriller – Romantico Contemporaneo

Anno di uscita: 2018

Link d’acquisto: 

TRAMA

Dieci anni prima. Sasha sta per morire. Ha visto che cosa è successo alle altre vittime dello Sposo e ormai sono giorni che lui la tiene prigioniera. Ben presto, il killer ucciderà anche lei. Ma ecco che accade il miracolo…
Oggi. Sasha era scappata il più lontano possibile dalla sua città natale, dove tutto le ricordava lo Sposo e le torture che aveva subito. Eppure adesso è stanca di nascondersi: il suo sogno è sempre stato quello di portare avanti il bed & breakfast di famiglia e lei ha intenzione di realizzarlo. Non appena rivede Cole, però, si rende conto che aveva anche un altro motivo per tornare… Cole non si è mai perdonato per quanto accaduto quella notte. Avrebbe dovuto accompagnare Sasha, invece l’ha lasciata andare a casa da sola. E lo Sposo l’ha rapita. Tuttavia, ora che il destino gli sta dando una seconda occasione, Cole è determinato a sfruttarla al massimo. E non si lascia scoraggiare nemmeno quando Sasha inizia a ricevere strane minacce e in quietanti telefonate anonime. Ma questa volta Cole riuscirà a proteggere la donna che ama o lo Sposo finirà ciò che aveva iniziato?

RECENSIONE

Per sempre mia racconta di una cittadina in cui non succede mai nulla, di quelle dove tutti si conoscono e vivono le loro vite tranquille, come avevano fatto i genitori e nonni prima di loro. Eppure in questo paesino un episodio ha sconvolto parecchie vite ed in particolare quella di Sasha, unica sopravvissuta al rapimento da parte dello Sposo, noto serial killer ormai morto da una decina di anni.

Da quel momento la vita di Sasha non è più stata ovviamente la stessa: il forte trauma subito, la certezza che sarebbe morta, la fuga miracolosa, l’hanno portata ad allontanarsi da tutti coloro che conosceva e a trasferirsi altrove, perdendo ogni scintilla di vita e limitandosi ad esistere.

Ma dopo 10 anni finalmente trova il coraggio e la forza d’animo di tornare a casa dalla madre, dall’attività di famiglia che aveva sempre sognato di gestire e dagli amici che, si rende conto, non vede l’ora di riabbracciare. E tra le vecchie conoscenze riappare anche Cole, il vecchio fidanzato del college, l’unico che abbia mai amato e l’ultimo prima del rapimento dello sposo. Ma se Sasha appare quasi insicura su ciò che vuole e decisa a mantenere le distanze, Cole conosce perfettamente il suo obiettivo, e non se lo farà scappare un’altra volta.

Proprio quando le cose iniziano a riprendere un senso per Sasha, però, strani eventi accadono, inspiegabili e inquietanti, che sembrano quasi riprendere lo stile dello Sposo, ormai morto e sepolto. Chi si cela allora dietro a queste nuove sparizioni? E perché sembrano collegate in qualche modo a Sasha?

Voto:4-stelle

Consigliato: SI

Non sono una grande amante dei thriller, ma di fronte ad un nuovo libro di Jennifer L. Armentrout non ho potuto dire di no. Per sempre mia si presenta con due punti di vista, quello della protagonista Sasha e quello dell’assassino: così se da un lato possiamo vivere la storia guardando dagli occhi della ragazza, con un focus sulla sua riabilitazione, seguendo le sue elucubrazioni su quello che accade, dall’altro possiamo farci le nostre ipotesi, sapendo quello che il killer sta meditando. Ma soprattutto capiamo come lui sia sempre un passo avanti a tutti, come sia sempre a conoscenza di ogni cosa, e questo non può che infondere un senso di ansia nel lettore, pur tuttavia mantenendolo all’oscuro dei segreti principali che verranno poi svelati solo alla fine.

Ma Per sempre mia non è solo un bel thriller: la componente romance tipica della Armentrout è molto presente nel romanzo, addolcendo un po’ il clima anche se in maniera quasi fiabesca. Il fatto che al suo ritorno Sasha trovi l’uomo della sua vita, sul quale ha fantasticato per 10 anni, lì pronto ad aspettarla è un po’ utopistico, anche se poveretta, dopo una vita così se lo merita. E per quanto riguarda Cole, niente da dire, i personaggi maschili della Armentrout sono sempre riconoscibili, anche se stavolta lo avrei preferito un pochino più attivo, mentre alla fine, pur facendo il poliziotto, non è poi così utile ai fini della risoluzione del caso… fino alla fine quando serve non c’è mai!

Nel complesso l’ho trovato un thriller intrigante, scorrevolissimo e piacevole da leggere, che sa catturarti e tenerti incollato alle pagine in attesa del colpo di scena finale (ok che non sono un’esperta di gialli, ma proprio non me lo aspettavo!!), con un pizzico di romance che stempera l’atmosfera, rendendolo leggibile anche dalle fifone come me 😉


E voi lo avete già letto? Che ne pensate? 🙂nessie

 



IMPORTANTE: Siamo iscritte al programma di affiliazione di Amazon. Non è nostra intenzione spingervi in alcun modo a comprare i libri: non è questo l’obiettivo del nostro blog amatoriale. Ma se leggendoci avete trovato qualcosa di interessante e siete intenzionati a comprare il libro, potrete farlo velocemente su Amazon cliccando qui  . In questo modo (senza costi aggiuntivi per voi) riceveremo una piccolissima percentuale che ci aiuterà a portare avanti il blog. Grazie davvero per il sostegno!! 🐳🐳🐳

Annunci

12 pensieri riguardo “[Recensione] Per Sempre Mia – Jennifer L. Armentrout

    1. Sì beh io sono un po’ di parte perchè la adoro… ma cosa aspetti?😂😂 Io la preferisco nei romance, sia urban fantasy che contemporanei, dove emerge anche la sua vena più ironica. Ma anche questo è stato molto bello e il suo stile mi piace molto. Quindi buttati 😀

      Piace a 1 persona

    1. E’ sicuramente una delle mie scrittrici preferite! Ho letto almeno 30 libri suoi e non esagero. Scrive più romance urban fantasy, ma anche nei romantici contemporanei dà il meglio di sè con la sua ironia sconfinata e i suoi personaggi maschili che ti rimangono nel cuore😍 E a quanto pare, anche se non sono un’esperta, anche nei thriller se la cava 😉 Te la consiglio 🙂

      Piace a 1 persona

  1. Conosco la Armentrout per la serie Lux e in un Thriller non ce la vedo… infati non ho mai preso in considerazione l’idea di leggere questo libro. Poi la storia non so, non mi cattura. Complimenti per la recensione però, perchè mi hai messo un po’ in dubbio XD

    Piace a 1 persona

Lascia un segno della tua visita! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...