[Recensione] È solo una storia d’amore – Anna Premoli

Buonasera! Finalmente dopo secoli dalla lettura di questo libro riesco a postare la recensione🙈 Dopo aver scoperto la Premoli con Non ho tempo per amarti (leggi la mia recensione qua ) ed averla amata dalla prima all’ultima pagina, presa dall’entusiasmo ho letto di seguito un paio di altri suoi libri. In particolare questo, E’ solo una storia d’amore, che mantiene gli stessi personaggi, ma viene cronologicamente prima ed è incentrato non più su Jules, ma su Laurel. Ma vediamolo nello specifico!!

Titolo: È solo una storia d’amore

Autore: Anna Premoli

Editore: Newton Compton Editori

Genere: Romantico contemporaneo

Anno di uscita: 2016

Link d’acquisto: 

TRAMA

Cinque anni fa Aidan Tyler ha lasciato New York sul carro dei vincitori, diretto verso il sole e il divertimento della California. Fresco di Premio Pulitzer grazie al suo primo libro, coccolato dalla critica e forte di un notevole numero di copie vendute, era certo che quello fosse solo l’inizio di una luminosa e duratura carriera. Peccato che le cose non stiano andando proprio così: il suo primo libro è rimasto l’unico, l’agente letterario e l’editore gli stanno con il fiato sul collo perché consegni il secondo, per il quale ha già incassato un lauto anticipo. Un romanzo che Aidan proprio non riesce a scrivere. Disperato e a corto di idee, in cerca di ispirazione prova a rientrare nella sua città natale, là dove tutto è iniziato. E sarà proprio a New York che conoscerà Laurel, scrittrice di romanzi rosa molto prolifica. Già, “rosa”: un genere che Aidan disprezza. Perché secondo lui quella è robaccia e non letteratura. E chiunque al giorno d’oggi è capace di scrivere una banale storia d’amore… O no?

RECENSIONE

È solo una storia d’amore racconta di Aidan, un tempo scrittore di successo e vincitore del Premio Pulitzer, ora uomo che vive di rendita e alla disperata ricerca dell’ispirazione per un secondo libro. Ma la mancanza di idee non lo turba più di tanto: sicuro di sé e convinto di essere bello e irresistibile, pensa di essere ormai arrivato e che tutti avranno sempre un occhio di riguardo verso di lui. Non è abituato a faticare e lottare per ciò che vuole e non ha alcuna intenzione di iniziare a farlo.

Questo finchè non incontra Laurel, anche lei scrittrice, ma all’opposto di lui, razionale, precisa, una grande lavoratrice, che con la disciplina e l’impegno riesce a raggiungere gli obiettivi che si prefigge. È molto ironica e realista al limite del cinismo, e la sua indipendenza la contraddistingue in tutto quello che fa, non permettendo a nessuno di metterle i piedi in testa.

Fin dal loro primo incontro si nota subito un velo di attrazione, che i due protagonisti non esitano a soffocare: nessuno dei due incarna l’ideale dell’altro e i loro diversi pensieri non mancano di cozzare tra loro di qualunque argomento si tratti, dal lavoro ai libri e via dicendo. E la loro testardaggine non mancherà di coinvolgerli costantemente in divertentissimi scontri verbali, che sfoceranno anche in una scommessa, dai quali quasi sempre sarà il povero Aidan ad uscire sconfitto, dovendosi piano piano ricredere su tutto.

Voto:4-5-stelle

Consigliato: SI

È solo una storia d’amore, come ci suggerisce il titolo, è un romanzo che racconta della nascita di un amore, ma non è solo quello. Come in tutti i libri della Premoli infatti troviamo un tema di riflessione particolare, in questo caso il romanzo rosa, con un dibattito dal punto di vista dell’uomo e della donna, di cui abbiamo entrambi i punti di vista. Per Laurel il romance è un genere dignitoso come qualunque altro, che fa evadere dalla realtà, che diverte e fa sognare, non per forza banale né sdolcinato. Per Aidan invece non è altro che una macchina commerciale, di bassa qualità, per un pubblico femminista e senza vita sociale. Egli crede infatti che la letteratura debba solo essere aulica e impegnata, ma alla fine, dopo che la sua testardaggine gli farà sbattere la testa diverse volte contro la realtà dei fatti, dovrà ricredersi (anche perché al momento stiamo leggendo un romanzo rosa, quindi non possiamo che dar ragione alle idee di Laurel!).

“Quello che la gente spesso non capisce è che la magia del rosa non sta tanto nella capacità di predire chi si innamorerà di chi – non scriviamo mica gialli – ma nella bellezza di un percorso condiviso.”

Ma la vittoria in questo scontro è assolutamente meritata: il romanzo che la Premoli ha scritto, e che sembra ergersi in difesa del proprio genere letterario, non è affatto banale, non troviamo insta-love, e i due protagonisti dovranno spianare le loro diversità prima di riuscire a trovare un punto di accordo. La prima metà del libro troviamo battute pungenti, sempre all’attacco, ma soprattutto sempre molto divertenti e stimolanti per entrambi i personaggi e anche per il lettore.

“Non è normale innamorarsi perdutamente di una persona non appena posi gli occhi su di lei. E se ti succede, interrogati sulla tua sanità mentale. Dico sul serio, l’attrazione è un conto, il voler passare il resto dei tuoi giorni con uno che nemmeno conosci ben altro. In genere non finisce mai bene.”

Insomma È solo una storia d’amore si è rivelato un libro interessante e dal tema coinvolgente, romantico e divertente, anche se ho preferito quello più recente incentrato sull’amica Jules (Non ho tempo per amarti), che mi ha fatta divertire di più. Lo stile della Premoli però è sempre molto filante e i personaggi ben studiati e realistici, ed è sempre un piacere leggere quello che scrive.

“I libri sono una forma di terapia: una dose di sogni a occhi aperti spesso ti ripaga da molte infelici esperienze reali. Tutti hanno bisogno di dimenticarsi per un attimo la propria vita.”


 Ecco qua! Che ne pensate? Lo avete già letto? 🙂nessie

 



IMPORTANTE: Siamo iscritte al programma di affiliazione di Amazon. Non è nostra intenzione spingervi in alcun modo a comprare i libri: non è questo l’obiettivo del nostro blog amatoriale. Ma se leggendoci avete trovato qualcosa di interessante e siete intenzionati a comprare il libro, potrete farlo velocemente su Amazon cliccando qui  . In questo modo (senza costi aggiuntivi per voi) riceveremo una piccolissima percentuale che ci aiuterà a portare avanti il blog. Grazie davvero per il sostegno!! 🐳🐳🐳



 

Annunci

14 pensieri riguardo “[Recensione] È solo una storia d’amore – Anna Premoli

Lascia un segno della tua visita! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...