[Spazio Emergenti] Chain-Smoke – Maggie Solomon & L. R. Jackson

Buonasera lettori🐳 Oggi vi segnalo la recente uscita di un nuovo romanzo, primo di una serie di 4 libri, scritto a quattro mani da Maggie Solomon e L. R. Jackson. Si intitola Chain-Smoke ed è un urban thriller con influssi romance MM, che tratta di temi forti, in un ambiente crudo e violento, non adatto forse a lettori troppo facilmente impressionabili. Pur essendo un romanzo autopubblicato, è stato sottoposto ad un importante lavoro di editing, quindi non temete lettori più prevenuti 😉 Vediamo subito i dettagli di questo nuovo romanzo!!

Titolo: Chain-Smoke

Autore: Maggie Solomon, L. R. Jackson

Editore: Selfpublishing

Genere: Urban thriller – LGBT

Anno di uscita: 2018

Pagine: 394

Prezzo: 4,99€ (ebook); 12,99€ (cartaceo)

Link d’acquisto: 


TRAMA

Un proiettile può cambiarti la vita per sempre. Colin Myers, ex membro dei reparti speciali, lo sperimenta sulla propria pelle durante un attacco terroristico in Afghanistan. Menomato a vita, tormentato da incubi terribili e senza mezzi di sostentamento, inizia a lavorare per un signore della droga di La Sierra, una città dimenticata da Dio e dalla legge. Ed è qui, circondato da prostitute e criminali, che Colin cerca di rifarsi una vita, anche se dell’uomo che era un tempo ormai è rimasto ben poco. Ma il destino, ancora una volta, si mette di traverso. Una talpa della DEA sta spiando ogni loro mossa, e tocca a lui scovarla prima che sia troppo tardi. Per riuscire nella sua missione l’uomo chiede aiuto a Max, un ragazzo che si prostituisce sulle strade di La Sierra. Cinico e diffidente di natura, Max nota però in Colin qualcosa che non ha mai visto, e per la prima volta le sue convinzioni vacillano. Ma fidarsi di lui è una mossa saggia, o solo un grosso errore? Chain-smoke è la storia di due anime spaccate che si trovano per caso, di vite che si scontrano con violenza, incasinandosi a vicenda in una città che inghiotte in un buco nero tutto ciò che trova. Il conto alla rovescia è iniziato: la caccia all’infiltrato è aperta.


ESTRATTO

«La tua gamba,» continuò Steve, guardando nel punto in cui era stato ferito, come se riuscisse a vedere attraverso i jeans. «È a causa di quella che ti hanno dato il benservito?»
Il muscolo irrigidito sembrò contrarsi non appena gli sguardi del resto del gruppo si posarono sulla sua coscia, eppure era come se in quella sala ci fossero solo lui e l’ex soldato. Perché in quelle occhiaie, in quell’espressione grigia e spenta, Colin vide il riflesso di se stesso, il pallido fantasma di quello che era stato una volta, prima di arrivare a La Sierra.
«È stato un AK-47,» confessò alla fine. «La pallottola mi ha perforato la gamba e frantumato il femore.»
L’uomo strinse le labbra e annuì, quasi si fosse aspettato un commento simile.
Phyllis invece si premette una mano il petto con aria addolorata.
«Oh, santo cielo. Dev’essere stato terribile! Steve è dipendente dai barbiturici, anche tu hai lo stesso problema?»
Colin scosse la testa. «Non è la gamba il mio problema. Quello è solo dolore fisico. Stressante, ma non il peggiore.» (…) «La cosa peggiore sono gli incubi,» continuò.
Steve annuì, abbassando lo sguardo a terra.
Colin strinse le mani cercando mantenere un contegno, ma anche lì, alla luce fredda dei neon e con gli occhi bene aperti, gli sembrava di sentire quella voce, quel fottuto suono che tornava a tormentarlo ogni volta che chiudeva le palpebre da mesi, anni, impedendogli di dormire.
Sergenteeee!


PERSONAGGI

 


CONTATTI


LINK PER L’ACQUISTO


Cosa ne pensate? Sono riuscita a catturare il vostro interesse? Fatemi sapere 🙂nessie

 



IMPORTANTE: Siamo iscritte al programma di affiliazione di Amazon. Non è nostra intenzione spingervi in alcun modo a comprare i libri: non è questo l’obiettivo del nostro blog amatoriale. Ma se leggendoci avete trovato qualcosa di interessante e siete intenzionati a comprare il libro, potrete farlo velocemente su Amazon cliccando qui  . In questo modo (senza costi aggiuntivi per voi) riceveremo una piccolissima percentuale che ci aiuterà a portare avanti il blog. Grazie davvero per il sostegno!! 🐳🐳🐳



 

Annunci

Lascia un segno della tua visita! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...